Taormina Gourmet, grande attesa per le "Cene d'autore": le serate esclusive con 10 chef emergenti

Postato in Eventi  -  17 Ottobre 2019

CeneTG

Cresce l’attesa per le “Cene d’autore” di Taormina Gourmet, l’evento più importante del Sud Italia, firmato Cronache di Gusto, dedicato al meglio del food & beverage.

Sabato 26 ottobre, Taormina Gourmet Tasting si aprirà con due eventi di grande richiamo per gourmet e appassionati della cucina d’eccellenza: le imperdibili cene d’autore che si terranno a Taormina e a Linguaglossa, alle pendici dell’Etna.
A Taormina cibo e vino si incontreranno in una serata esclusiva sotto l’attenta guida di 8 Chef emergenti che, al Grand Hotel San Pietro, alle 20.30, esprimeranno il loro pensiero legato al tema del rispetto in otto creazioni.

Piatti come il “Pani, anciovi, furmaggiu, ovu e passuluni” del padrone di casa Angelo Franzò, executive chef del San Pietro, o il “Cuscusu di pesce alla trapanese” dello chef Pino Maggiore, titolare della “Cantina Siciliana” di Trapani, o ancora le “Alici croccanti sul Mar Rosso” degli chef Piergiorgio Alecci e Rosario Parisi del “Donna Carmela” di Riposto in provincia di Catania.
Insieme a loro, Pasquale Caliri (Marina del Nettuno Yachting Club, Messina), Natale Giunta (Castello a mare, Palermo), Giovanni Lullo (Cortile Pepe, Cefalù), Francesco Piparo (Sicilò- Tutticrudi, Palermo) e Alessandro Ravanà (Il Salmoriglio, Porto Empedocle). Non solo: ci saranno le arancine di Sfrigola (Palermo), la porchetta di Giuseppe Oriti (Il vecchio carro, Caronia), il pane di Francesco Arena (Panificio Masino Arena, Messina), i dolci di Lillo Freni (Pasticceria Freni, Messina), il gelato di Giovanna Musumeci (Pasticceria Santo Musumeci, Randazzo) e tante altre sorprese. Tanti i vini in abbinamento.
La cena sarà riservata a giornalisti e addetti al settore e, per un numero molto limitato, al pubblico.

Cena esclusiva anche al ristorante “Dodici Fontane” del Villa Neri Resort di Linguaglossa dove sabato 26, alle 20.30, tre chef stellati provenienti da varie regioni di Italia presenteranno le loro strabilianti creazioni.
Si tratta di Giuseppe Biuso, del ristorante 1 stella Michelin "Il cappero" presso il Therasia Restort di Vulcano (Eolie - ME), Iside De Cesare, del ristorante 1 stella Michelin “La parolina” di Acquapendente (VT), e Vinod Sookar, del ristorante “Al Fornello da Ricci” di Ceglie Messapica (BR). Come per i cooking show e gli altri eventi, il tema sarà il rispetto. Ogni chef lo interpreterà attraverso due piatti ciascuno per un menù degustazione che sarà ricercato e variegato.

Share

E' un'iniziativa