"Panettone senza Confini", a Palermo l'evento dedicato al miglior dolce meneghino

Postato in Eventi  -  14 Novembre 2019

PanettoneSenzaConfini

Panettoni artigianali provenienti da tutta Italia, con degustazioni, concorsi e convegni.  E’ “Panettone senza Confini”, l’evento, unico nel suo genere, che, domenica 24 novembre, porterà a Palermo panettoni artigianali di qualità provenienti da tutto lo stivale.

La giornata sarà articolata in diversi momenti, a cominciare dalla mattina quando dalle 10,30 alle 12,30 presso la Sala De Seta, ai Cantieri Culturali della Zisa, si terrà un convegno tenuto dai Maestri Debora e Iginio Massari, Achille Zoia e Fabrizio Donatone sul tema “Lievitati e ingredienti di qualità in pasticceria” il cui ingresso è libero fino ad esaurimento dei 400 posti disponibili, prenotabili solo online.

Il programma della giornata continuerà a Palazzo Sant’Elia, con l'apertura al pubblico delle sale del piano Nobile, alle 16.15, dove, previo l’acquisto di biglietto, si potranno degustare tutti i panettoni in gara e i prodotti delle numerose aziende del territorio presenti. Scopo della manifestazione è fare conoscere le tante declinazioni del grande lievitato più rappresentativo del nostro Paese, attraverso le interpretazioni di Maestri Pasticceri provenienti da tutt'Italia, coinvolgendo i nomi più illustri del panorama nazionale della pasticceria.

L'intera giornata ha anche una grande valenza sociale: l’intero ricavato dell’evento, infatti, verrà destinato alla Onlus Starterprius, che ha come fine la scolarizzazione dei bambini siriani e si occupa direttamente dell’organizzazione dell’evento. La giuria che dovrà valutare la qualità dei panettoni in concorso sarà composta da grandi nomi della pasticceria italiana come il Maestro dei Maestri Iginio Massari, Achille Zoia, padre del panettone moderno, Vincenzo Tiri lievitista pluripremiato, Fabrizio Donatone Campione del Mondo di pasticceria, Debora Massari Maestro Ampi e tecnologa alimentare e Piergiorgio Giorilli massima autorità in Italia in fatto di panificazione.

Alla kermesse saranno presenti ben 12 Maestri in rappresentanza di 10 pasticcerie.
Fuori concorso sarà presente la Pasticceria Donnino di Palermo che farà degustare un Panettone creato per l'occasione. Nel corso della serata si assegneranno anche i premi "miglior packaging" che verrà giudicato da Alessandro Fici, consulente in Neuromarketing della Iulm di Milano e "Panettone senza Confini 2019" alla carriera. A Palazzo Sant’ Elia interverrà anche Massimo Marotta, cantante lirico di grande spessore, che eseguirà alcune arie nel corso della serata.

Share

E' un'iniziativa