Vini Doc e reperti archeologici, domenica 15 lezioni e tasting a "Terre d'Himera"

Postato in Eventi  -  12 Dicembre 2019

Terred'Himera

Una domenica all’insegna della cultura, dell’archeologia e del buon vino. È l’iniziativa di “Terre d’Himera”, l’azienda agricola a poca distanza dallo svincolo di Buonfornello che, domenica 15 dicembre, organizzerà una giornata in più tappe tra visite, racconti e degustazioni.

Si inizia con la visita guidata al museo archeologico “Pirro Marconi” che raccoglie i reperti di un territorio strategico nell’antichità, dove si svolsero alcune fasi delle battaglie di Himera nel 400 avanti Cristo.

Spazio, poi, al racconto dei siti Unesco tra criticità e prospettive affidato ad Aurelio Angelini, responsabile Fondazione siti Unesco Sicilia. Il tutto avverrà degustando vini siciliani a denominazione di origine controllata e provenienti da alcuni siti Unesco definiti Patrimonio dell’Umanità e quindi Doc Etna, Doc Noto, Doc Malvasia delle Lipari e Doc Monreale, un tasting affidato a Federico Latteri di Cronache di Gusto.

Per concludere, infine, con un light lunch preparato da Terre di Himera, con grigliata e assaggi di olio extravergine novello e pane appena sfornato.

La giornata avrà inizio alle 10.30 con la visita al museo. Il prezzo comprensivo di visita al museo, degustazione dei vini e light lunch è di 15 euro a persona. Posti limitati. Per prenotazioni chiamare al 338.7908230.

Share

E' un'iniziativa